Press "Enter" to skip to content

COLPA DELLO SPIFFERO

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 2 del 17.1.2016

COLPA DELLO SPIFFERO

im201602r

Notizia clamorosa, a Foligno abbiamo l’unica chiesa fredda d’Italia e forse del mondo. Si attende l’omologazione da parte del Guinnes. Inaugurata nel 2009, è divenuta improvvisamente tale a dispetto dei mutamenti climatici, riconosciuti persino dal Pontefice. La terra si riscalda, le chiese si raffreddano, un nuovo mistero da indagare. La colpa è ricaduta sul progettista il quale però si è giustificato dicendo che a lui era stato chiesto di costruire la casa del Signore, il quale, notoriamente, “venne in una grotta al freddo e al gelo” e pertanto non erano da considerare particolari esigenze. Vestiti i panni dell’investigatore, ho effettuato un sopralluogo per spiegare il fenomeno e tutto è apparso chiaro a prima vista: il freddo penetra all’interno dagli spifferi di un vetro rotto della porta d’ingresso. Tanto rumore per nulla, cambiate il vetro e il problema sarà risolto.

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.