Press "Enter" to skip to content

AEROSOSTO

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 44 del 18.12.2016

AEROSOSTO

AEROSOSTO

Il 10 dicembre si celebra la festività della Madonna di Loreto, eletta patrona degli aviatori in virtù della tradizione secondo cui la Santa Casa di Nazareth vi sarebbe stata traslata dagli Angeli (in realtà si trattava di una famiglia di commercianti che portava questo nome). L’aeronautica militare, ogni anno, celebra tale ricorrenza in tutte le sue basi. Anche all’aeroporto di Foligno si è svolta una cerimonia istituzionale, rendendo omaggio agli aviatori civili e militari. Attendono invece di sapere quale sia il loro santo protettore i familiari delle molte vittime civili delle tragedie del trasporto aereo, come i 77 passeggeri della cosiddetta strage di Ustica, il 27 giugno 1980, ancora senza giustizia. A proposito di santi in paradiso e di aeroporto, merita un rilievo quanto si verifica regolarmente sulla via di accesso, dove una lunga fila di automobili sosta ineffabilmente in prossimità dell’ingresso, nonostante il divieto esplicito e senza eccezioni con apposito segnale. Un fenomeno talmente massiccio che non si spiega semplicemente con la condotta dei singoli. Probabilmente è un miracolo.

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.