Press "Enter" to skip to content

AUTOVEDOX

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 5 del 10.2.2019

AUTOVEDOX

AUTOVEDOX

I soliti scienziati dei competenti uffici comunali hanno brillantemente risolto il problema del traffico in Via Campagnola, mettendo un finto autovelox come sicuro ingombro fisso su una sede stradale già problematica e come eventuale rallentatore a sorpresa, in assenza di un preavviso, per i soli guidatori non informati. È infatti ben noto che questi “totem” arancioni sono fuori norma anche se non vietati, che per impiegarli c’è bisogno della presenza a fianco di una pattuglia e all’interno di un dispositivo omologato di rilevazione. Diversamente sono solo una inutile scatola vuota. Lo dimostra un’altra colonnina, su una strada di periferia, dove le aperture non sono oscurate, permettendo così di vedere all’interno l’assenza di ogni apparecchiatura. Raro caso, nella finzione, di trasparenza comunale.

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.