Press "Enter" to skip to content

LASCIAR CORRERE

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 22 del 16.6.2019

LASCIAR CORRERE

LASCIAR CORRERE

Da pedalatore solitario non esprimo nessuna indulgenza verso i corridori in gruppo che, anziché in fila, procedono ammucchiati sulle strade, causando motivo di ostilità per tutta la categoria. Non posso però tacere sul fatto che quello sui ciclisti è un giudizio fazioso. I podisti o maratoneti, come li chiamo io, non sono da meno, con l’aggravante che, mentre alla guida di un automezzo i ciclisti in gruppo li incontri di spalle, perché anche loro procedono a destra, e il problema è solo di superarli in sicurezza, i podisti ammucchiati, che di norma procedono a sinistra, te li vedi arrivare contro schierati e con aperta aria di sfida, e il problema è quello di evitare lo scontro frontale. Poi ci sono i podisti che procedono a destra, ponendo lo stesso problema dei corridori ciclisti che viaggiano affiancati. Con una differenza, che i gruppi di corridori sono a composizione generalmente maschile, mentre tra i podisti ci sono moltissime donne. E qui, a fare le proprie rimostranze, il conducente maschile al volante rischia di passare da molestatore. Meglio lasciar correre.

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.