Press "Enter" to skip to content

GLI SVOGLIATI

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 38 del 3.11.2019

GLI SVOGLIATI

GLI SVOGLIATI

Rasiglia, la piccola Venezia dell’Umbria, pur senza piccoli gondolieri, attira folle di visitatori anche in bassa stagione. Per la verità sembra molto gettonata pure Pale, ma non se ne parla, forse perché non ha un santo in paradiso. Rasiglia, prima ancora che dalle sorgenti, la riconosci dalle lunghe file di auto in sosta lungo la Sellanese e dalla gente che vi pascola beatamente. Mancano i parcheggi, viene facile dire. Poi, guardando bene, si vede che in un parcheggio allestito in un’area sottostante ci sono appena due auto, mentre lungo la strada principale una tocca l’altra. Il problema saranno pure gli spazi insufficienti ma al primo posto restano pur sempre la condotta disinvolta di molti e la mancanza di un presidio fisso in loco, almeno nei giorni più critici. Perché prima di fare le multe, gli svogliati andrebbero governati.

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.