web analytics

L’Impressione – ORA PROCIV

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 15 del 26.4.2020

ORA PROCIV

im202014

“Come previsto nell’ambito del Decreto Legge ‘Cura Italia’, il Dipartimento della Protezione Civile ha aperto un conto corrente bancario dedicato; le donazioni possono essere effettuate tramite bonifico sia dall’Italia sia dall’Estero usando le (…) coordinate bancarie” indicate. Con una campagna pervasiva, anche a mezzo spot televisivi, lo Stato, come già per il terremoto 2016, anziché destinare risorse a bilancio, piange miseria e chiede l’obolo ai cittadini, come farebbe una “onlus”. Intanto la Regione Umbria, grazie a Bankitalia, si doterà di un ospedale da campo militare, che sarà installato al Centro Fiere di Bastia Umbria, “per non congestionare Foligno”, già Centro Regionale di Protezione Civile. Qui a Foligno, peraltro, la situazione non è delle migliori. Distese di container ma anche dotazioni di emergenza in stato di degrado e di abbandono, pur se in misura minore che in passato, sono in bella vista per chi passa da Via degli Anastasi, con ruggine, gomme a terra, insegne cancellate, vegetazione incolta. Più che da centro di protezione civile, scene da sfasciacarrozze. Più che fare donazioni, servirebbe pregare.

Archivi
Categorie
Tags