Press "Enter" to skip to content

CLIENTI DI TOMBA

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 38 del 8.11.2020

CLIENTI DI TOMBA

CLIENTI DI TOMBA

Da fine ottobre, su Facebook, il sindaco Zuccarini ci informa di aver attivato “opere di riqualificazione e manutenzione straordinaria dei cimiteri comunali”. Bene, bravo, ma visto che sotto l’egida del suo emerito predecessore si era arrivati ad istituirvi percorsi pedonali (vedi numero 41 del 2013), poteva fare di meglio e realizzarvi magari anche delle piste ciclabili. La manutenzione ordinaria dei cimiteri comunali è affidata da metà del 2018 ad un nuovo soggetto, subentrato alla fallita azienda comunale partecipata. Da allora, tramite un avvisto esposto ai cancelli d’ingresso, ci si continua a scusare di “eventuali disagi”, che evidentemente possono persistere anche a distanza di due anni. Cosa aspetta lo stesso Sindaco a porvi fine? Un avviso rivolto alla “gentile clientela”. Clientela di cosa? Salvo i fiori all’esterno, all’interno di un cimitero cosa si vende e cosa si compera? Ormai tutto è mercato, chiamarli “utenti” sembrava forse fuori moda. I defunti riposano in pace ma il paradosso gode di ottima salute.

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.