Press "Enter" to skip to content

PERICOLO ESPERIMENTI

TALE E QUALE — n. 59 del 1.5.2021

PERICOLO ESPERIMENTI

PERICOLO ESPERIMENTI

Nel 2008 così scri­ve­vo sul­la Gaz­zet­ta di Foli­gno nel­la rubri­ca L’IMPRESSIONE, con il tito­lo PERICOLO ESPERIMENTI. “Come se sul­le stra­de non ci fos­se­ro già abba­stan­za peri­co­li, sia per la caren­te manu­ten­zio­ne, sia per la con­dot­ta fuo­ri­leg­ge di mol­ti tra chi le per­cor­re, sia per la alea­to­rie­tà dei con­trol­li, come se non bastas­se­ro le miglia­ia di mor­ti e feri­ti ogni anno, ecco, c’è pure chi si met­te a fare gli espe­ri­men­ti. Capi­ta sul­la stra­da che da Ravi­gna­no va sul mon­te di Pale, dove il signi­fi­ca­to del­le indi­ca­zio­ni col­lo­ca­te di recen­te è ine­qui­vo­ca­bi­le: un segna­le di peri­co­lo gene­ri­co con pre­ci­sa­zio­ne, subi­to sot­to, del peri­co­lo stes­so: pavi­men­ta­zio­ne spe­ri­men­ta­le. Due sono i casi: o la pavi­men­ta­zio­ne spe­ri­men­ta­le ser­ve a miglio­ra­re la sicu­rez­za del­la stra­da, ed allo­ra non si capi­sce per­ché ci sia peri­co­lo e per­ché si pro­du­ca un ingiu­sti­fi­ca­to allar­me, oppu­re il peri­co­lo con­si­ste pro­prio nel­la pavi­men­ta­zio­ne spe­ri­men­ta­le, ed allo­ra si capi­sce benis­si­mo che, come al soli­to, c’è chi scom­met­te sul­la pel­le dei cit­ta­di­ni facen­do espe­ri­men­ti ed intro­du­cen­do un peri­co­lo dove non c’e­ra in pre­ce­den­za. Nel­l’u­no o nel­l’al­tro caso, sareb­be ora che cer­ta gen­te che pren­de simi­li ini­zia­ti­ve ven­ga final­men­te e defi­ni­ti­va­men­te man­da­ta a fare un altro mestie­re. Pas­sa­ti oltre tre­di­ci anni, del­la pavi­men­ta­zio­ne spe­ri­men­ta­le rima­ne un mise­ro reper­to, la segna­le­ti­ca, inve­ce, è anco­ra TALE E QUALE.

Ser­gio Fortini


tq2021594b.jpg

Source: www.gattezzadifoligno.it

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.