Press "Enter" to skip to content

FALLE DEL MENOTRE

L’INPRESSIONE — n. 46 del 1.6.2022

FALLE DEL MENOTRE

FALLE DEL MENOTRE

Nuo­va occa­sio­ne di pro­pa­gan­da comu­na­le in pom­pa magna, con tan­to di bene­di­zio­ne apo­sto­li­ca e mira­co­lo­sa appa­ri­zio­ne del pre­si­den­te del Con­sor­zio di Boni­fi­ca, ovve­ro l’i­nau­gu­ra­zio­ne “del riqua­li­fi­ca­to per­cor­so” lun­go il Meno­tre da Pale a Sco­po­li, per­ché si avve­ri la pro­fe­zia elet­to­ra­le “di crea­re un per­cor­so turi­sti­co che col­le­ghi e valo­riz­zi l’in­te­ra Val­le del Meno­tre”. Ma qua­le “inte­ra Val­le del Meno­tre”? A Palaz­zo Comu­na­le la cono­sco­no la geo­gra­fia? Per loro, la Val­le del Meno­tre va da Rasi­glia al mas­si­mo all’Al­to­li­na, per­ché per il resto è una inu­ti­le appen­di­ce. Dimo­stra­zio­ne? Que­sta pie­to­sa pas­se­rel­la pedo­na­le sul Meno­tre qua­si alla foce con il Topi­no, all’al­tez­za di Vescia, rea­liz­za­ta arti­gia­nal­men­te con tra­ver­si­ne fer­ro­via­rie, uni­ca che con­sen­ta di per­cor­re­re un tra­git­to lun­go il Topi­no da Scan­za­no fin qua­si a Capan­nac­cio, un sen­tie­ro che potreb­be esse­re svi­lup­pa­to come tale per la mobi­li­tà alter­na­ti­va se solo ci fos­se la volon­tà poli­ti­ca e l’im­pe­gno dei com­pe­ten­ti uffi­ci comu­na­li. Una pas­se­rel­la insta­bi­le, peri­co­lo­sa, di cui il Con­sor­zio di Boni­fi­ca, così atten­to alla sicu­rez­za da chiu­de­re al tran­si­to dei pedo­ni e dei cicli­sti un trat­to del Cam­mi­no Fran­ce­sca­no del­la Mar­ca (per non dover fare la fati­ca di copri­re un cana­le tra­sver­sa­le sco­per­to del­la “pre­sa Can­diot­ti”), for­se non sa nem­me­no del­l’e­si­sten­za. Lun­go i fiu­mi foli­gna­ti (per non par­la­re del Vigi, fiu­me rin­ne­ga­to e neglet­to) l’i­po­cri­sia è una pie­na inarrestabile.

Ser­gio Fortini


sf2022046b

Source: www.gattezzadifoligno.it

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.