Press "Enter" to skip to content

Presentazione

Sono nato a Foligno il 9 gennaio 1957 da Annita Betti da Viole di Assisi, nonni materni Gaspare Betti detto Tozzetto e Barbara Marani detta Picca, ed Augusto Fortini, nonni paterni Francesco Fortini da Assisi e Caterina Celli da Valtopina. Ho frequentato la Scuola Elementare di Vescia, la Scuola Media Nicolò Alunno di Belfiore, il Liceo Scientifico Guglielmo Marconi di Foligno, l’Università degli Studi di Pisa, Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, Corso di Laurea in Scienze dell’Informazione, dove mi sono laureato nel 1981. Dal 1982 ho sempre lavorato a Roma presso la SIP, Società Italiana per l’Esercizio Telefonico, con un corso iniziale di formazione di nove mesi presso la Scuola Superiore Guglielmo Reiss Romoli dell’Aquila, scuola di formazione del gruppo STET, poi Società Italiana per l’Esercizio delle Telecomunicazioni, poi Telecom Italia, poi TIM, fino al 30 giugno 2020, in ambito commerciale dei grandi clienti. Dal 1982 a tutto il 2020 hao collaborato al settimanale locale GAZZETTA DI FOLIGNO, inizialmente con il direttore Don Germano Mancini e poi, dal 2009, con il direttore Enrico Presilla, fin quando non è stato estromesso dall’editore e con lui redattori e collaboratori tra cui il sottoscritto, con una rubrica basata sull’immagine fotografica il cui titolo dal 1993 è stato L’IMPRESSIONE. Dal 2021 la rubrica prosegue sul sito GATTEZZA DI FOLIGNO, sotto il titolo L’INPRESSIONE. Dal 1986 sono giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria. Nel 2002 il Comune di Foligno, nell’ambito di Humourfest 12, mi ha dedicato una sezione tra gli umoristi locali dal titolo L’OCCHIO INDISCRETO. Nel 1998 sono stato riconosciuto vittima di violazione della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo e delle Libertà Fondamentali dalla Commissione Europea dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo presso il Consiglio d’Europa, con la contestuale condanna dell’Italia. Dal 2007 al 2016 ho tenuto un blog dal titolo IL NON PENDOLARE per documentare disservizi e curiosità di viaggio in treno e sui servizi di trasporto pubblico tra Foligno e Roma. Dal duemila mi dedico alla documentazione fotografica di eventi e spettacoli dal vivo, in particolare di concerti di musica di repertorio e musica antica. Attualmente, causa restrizioni per il regime sanitario che ha fortemente limitato e vietato ogni forma di spettacolo dal vivo, tale attività è sostanzialmente sospesa.

Sergio Fortini

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.